martedì 8 febbraio 2011

Un’espressione geografica

Comunicato stampa

L’Italia è un’espressione geografica!
Klemens Von Metternich in una nota al conte Dietrichstein, 1847

L’anno appena cominciato è l’anno dell’Anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia. La Fondazione SoutHeritage per l’arte contemporanea nella veste di attivatore di partnership con istituzioni italiane e internazionali intende celebrare questo storico evento con la collaborazione alla mostra “Un’espressione geografica” .
Nell’ambito del programma nazionale Esperienza Italia150, la Fondazione SoutHeritage è stata invitata come partner istituzionale per la regione Basilicata al progetto di mostra internazionale curata da Francesco Bonami che, negli spazi museali della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, proporrà il lavoro ispirato alla cultura e al territorio italiano di venti artisti europei contemporanei. La mostra è il risultato di un viaggio in Italia intrapreso da artisti provenienti da diverse nazioni europee, ognuno in una delle venti regioni del nostro paese.
Nell’ambito del progetto, gli artisti selezionati ad interpretare la Basilicata sono: Taiyo Onorato (Zurigo_CH, 1979) & Nico Krebs (Winterthur_CH, 1979)*. Coppia di artisti residenti a Berlino che lavorano insieme dal 2003 realizzando fotografie di oggetti e strutture effimere che, inseriti in contesti specifici, danno vita a paesaggi e immagini dal carattere straniante e surreale. Al lavoro nel campo della fotografia affiancano, da alcuni anni, una produzione scultorea contraddistinta dall’utilizzo di oggetti di uso comune che, assemblati acquistano nuovi significati. Gli artisti, attraverso un contemporaneo “Grand tour” per il territorio della Basilicata, racconteranno, con la realizzazione di un’opera, il territorio lucano, esaltandone ricchezze, criticità e specificità, in una visione contemporanea della nostra regione.
In questo quadro di continuo scambio e dialogo con altre istituzioni, la Fondazione SoutHeritage si riconferma luogo d’incontro ideale per progetti culturali internazionali tra percorsi diversi e multiformi, uniti dal comune obiettivo di creare occasioni per la diffusione dell’arte contemporanea avanzata e la partecipazione del nostro territorio al dibattito culturale nazionale e internazionale. Il progetto rappresentante la Basilicata, dopo l’esposizione nella città di Torino sarà presentato in un luogo storico o simbolico della regione Basilicata.

* Principali mostre personali:
The Casting, Suzie Q Projects, Zurich (2009);
The Whole Shebang, Swiss Institute, New York (2008);
Twilight Switch, P.S.1 MoMA, New York (2006).
Principali mostre collettive:
Karaoke, Fotomuseum, Winterthur (2009);
Nail Soup, Peter Lav Gallery, Copenhagen (2009);
The Language of Humour, SOGA Gallery, Bratislava (2008);
Journées photographiques de Bienne, Biel/Bienne (2008);
Olaf Breuning, Migros Museum, Zurich (2007);
Whitney Art Party, Whitney Museum, New York (2007).
Web site: http://www.tonk.ch

Immagine: © & courtesy: Taiyo Onorato & Nico Krebs

Nessun commento: